Il lupo sarà un animale protetto in Slovacchia

Oggi, il ministro dell'Ambiente Ján Budaj ha firmato un decreto secondo il quale l'uccisione di un lupo sarà un reato penale. Ci sono molti miti sul lupo nella società, vediamo qual è la realtà.
Alcuni fatti sui lupi:
✅ Dal 1974, non è stato dimostrato in Europa che un lupo sano e selvaggio abbia ucciso un essere umano.
✅ I lupi svolgono un ruolo di regolamentazione, selezione e riparazione insostituibile nell'ecosistema. Questo perché, insieme ad altri predatori più grandi come l'orso o la lince, aiutano a mantenere l'equilibrio degli ungulati e dei topi delle foreste.
✅ Un fatto notevole è che nelle aree in cui vive il lupo, l'incidenza della peste della selvaggina è minima.
✅ Nonostante le misure di sicurezza inferiori, i lupi in Slovacchia hanno ucciso solo 0,5 - 0,7 pecore % dall'allevamento totale di ovini nell'area di presenza di questi carnivori negli anni 2001-2003. Secondo i risultati di 10 anni di ricerca, gli ungulati selvatici causano 17 volte più danni danneggiando alberi giovani e colture agricole come i lupi.
✅ C'è un detto nei circoli forestali e conservazionisti secondo cui l'unico caso documentato di attacco di un lupo a un essere umano è la storia di Cappuccetto Rosso. Gli attacchi agli esseri umani sono estremamente sporadici, la probabilità è che verrai attaccato da una mucca al pascolo invece che da un lupo allo stato brado.

Autunno tra le rocce Foto- Fotopasca Gran Fatra

"All'inizio di settembre, di fronte al solco in avvicinamento, ho posizionato una trappola fotografica in un sito dove mi aspettavo una buona attività dei cervi e ho scelto deliberatamente il passaggio tra le rocce, perché speravo che un gatto selvatico o anche un lupo potesse mostrare qui su. Purtroppo in 3 mesi la foto trap è stata superata da un lupo e da un gatto selvatico nemmeno una volta. Secondo gli escrementi e le impronte trovati nella neve, ho scoperto alla fine di novembre che i lupi stavano girando intorno a questa roccia dall'altra parte e quindi non si sono presentati una volta. Questa è la mia prima e sicuramente non la mia ultima foto trappola. Spero che ti piaccia 🙂 "

Fonte: Youtube, Viliam Polonec